Foto-120907_-013
Foto-120907_033
Foto-120907_092
Foto-120907_073
Foto-120907_063

Perché un blog di api Falconara?

Staff sicurezza apiSapevi che la raffineria di Falconara è una delle più moderne e avanzate tecnologicamente in Italia certificata per la tutela ambientale, per la sicurezza e qualità?
Sapevi che le emissioni della raffineria di Falconara sono fra le migliori del panorama nazionale ed internazionale di settore?
Sapevi cha la qualità dell’aria di Falconara è migliore di molte aree di Ancona e Jesi e in ogni caso in linea con tutte le altre realtà marchigiane?
Sapevi
che gli impianti di bonifica del sito di Falconara sono un esempio di efficienza ed efficacia?

Energia, ambiente, sostenibilità, sicurezza: un mix diventato certezza nel sito energetico di Falconara Marittima del Gruppo api.
Impegno e responsabilità verso il territorio tradotti nella massima innovazione sia nel campo petrolifero, sia imboccando con successo la strada della produzione di energia da fonti rinnovabili e da tecnologie al alta efficienza energetica, consolidano sempre di più il ruolo di polo energetico ambientalmente avanzato.

RicercaQuesta continua ricerca del miglioramento non è stata semplice e neppure indolore: lo sforzo a livello organizzativo ed economico è stato di molto superiore rispetto quanto richiederebbero le normative nazionali ed europee. Come poche altre aree del mondo Occidentale, le Marche sono una regione dove le richieste e le istanze di migliorare dal punto di vista ambientale sono continue e spesso tecnicamente complesse da perseguire. L’api ha accolto tali istanze, convinta che questa disponibilità contribuisca al perseguimento di obiettivi di elevato impegno sociale, civile, e di accoglimento del territorio.

Per queste ragioni ma soprattutto per avere riscontri e consigli utili, si è pensato ad uno strumento di comunicazione diretto ed immediato. Solo raccontandoci in maniera aperta e ascoltando attentamente si pongono le basi per instaurare un rapporto di fiducia.

Un blog, dunque, per avere un rapporto più diretto e personale con la gente che vive il territorio, con le associazioni, le istituzioni, gli enti pubblici.
Può essere anche una fonte importante di informazioni, una banca dati più completa possibile che chiunque può interrogare sui temi della sicurezza, dell’ambiente, della salute.
Soprattutto questo spazio vorrà essere il contenitore privilegiato di opinioni, spunti e scambi di idee.