Foto-120907_-013
Foto-120907_033
Foto-120907_092
Foto-120907_073
Foto-120907_063
Inquinamento costiero da idrocarburi
Inquinamento costiero da idrocarburi, dalla conoscenza all’azione.
4 maggio 2015
Giancarlo Cogliati AD
Coibesa, Mediterranea e Reggiani: migliore ditte di raffineria
18 maggio 2015

Laboratorio: la ricertificazione apprezza la gestione delle nuove attività di sviluppo prodotti

Esito particolarmente positivo per l’audit di ricertificazione del Laboratorio: il Sistema di Gestione Qualità (SGQ) ai sensi della ISO 9001:2008 è risultato conforme e in ottima forma.

Verificato in luglio ad opera dell’ente DNV_GL, il SGQ è giunto alla 5° ricertificazione seguendo un percorso di continua evoluzione, nel quale una parte sempre più importante è giocata dal ruolo dell’informatizzazione.

In quest’ultimo anno, infatti, si è passati al Registro informatico delle Consegne, il CELAB, che favorisce la chiarezza delle comunicazioni tra i vari addetti del reparto e la certezza della presa visione. In corso di ottimizzazione il GAL, il sistema di Gestione degli Addestramenti, anch’esso viaggiante tramite rete e in condivisione con il reparto Informazione, Formazione, Addestramenti, che può così essere costantemente aggiornato sui corsi specifici. Inserito, inoltre, nell’addestramento l’esecuzione di analisi sui campioni da circuiti di correlazione: periodicamente e a turno, tutti gli addetti del Laboratorio compiono l’attività, dai cui esiti è possibile poi agire per uniformare le modalità di lavoro.

L’audit ha preso in esame in maniera dettagliata le influenze del cambio organizzativo avvenuto nel corso del 2014, quando il Laboratorio di raffineria, mantenendo la dipendenza gerarchica dalla funzione Tecnologico, ha aggiunto la dipendenza funzionale dalla capogruppo api anonima, attraverso la Direzione Pianificazione, Logistica e Vendita Extrarete e, nello specifico, la funzione Qualità e Sviluppo Prodotti. L’ampliamento, che rende ancora più strategico il ruolo del Laboratorio, ha comportato, tra l’altro, un lavoro di revisione e aggiornamento di buona parte delle procedure del SGQ, vagliate nel corso della ricertificazione assieme ad una significativa verifica del processo di campionamento, analisi e validazione dati. Apprezzata particolarmente l’ottimizzazione realizzata nel coordinamento per le analisi dei punti vendita, attività di recente introduzione.

laboratorio

Concluso l’audit, il Laboratorio non si è rilassato, ma è già all’opera per valutare come le modifiche alla nuova ISO 9001:2015, in uscita a fine anno, influenzeranno il sistema presente, richiedendo adeguamenti e sfide sempre più stimolanti.