Foto-120907_-013
Foto-120907_033
Foto-120907_092
Foto-120907_073
Foto-120907_063
api raffineria per te
api raffineria per te
16 maggio 2010
Lavorare per la sicurezza
Lavorare per la sicurezza
16 maggio 2010

A lezione di energia: dall’estrazione all’auto fino a boiler e lampadine

In qualità di soggetto del territorio dotato di un importante know-how tecnologico, api raffineria accoglie ogni anno centinaia di studenti per far conoscere direttamente l’articolato mondo del polo energetico.

Da anni api ha aperto i cancelli della Raffineria a moltissime classi di tutta Italia nella massima sicurezza, così come attestato annualmente dalle più importanti società di certificazione italiane ed europee.

Le iniziative di Raffineria con il territorio sono parte integrante del Protocollo d’intesa sottoscritto dall’api con Regione Marche, Provincia e Comune di Falconara. Un impegno sociale da tutti fortemente auspicato con lo scopo, nel caso della scuola, di fornire un supporto didattico agli insegnanti che, nell’ambito dei programmi scolastici, trattano la materia dell’energia e del petrolio, agevolando gli alunni attraverso un’esperienza diretta e di sicuro interesse, quale la visita guidata agli impianti di produzione.

A lezione d'energiaDal 2000 alla data di oggi sono oltre 5000 gli scolari/studenti che hanno visitato il complesso industriale: una media di quasi 600 all’anno, comprese le scuole di Falconara, Castelferretti e Chiaravalle, tanto per citare quelle più vicine allo stabilimento.

Destinatari di un progetto di informazione specifico, le generazioni più piccole vengono accompagnate lungo un percorso formativo che racconta in maniera semplice la storia del petrolio, dall’estrazione alla pompa che rifornisce la macchina, e quella dell’energia elettrica, dalle fonti fossili e rinnovabili fino alla lampadina. Per i più grandi, studenti delle superiori e universitari, api ha proseguito ad aprire le sue porte in progetti di stage e tesi, ma ha anche portato testimonianza della sua realtà direttamente nelle classi.